Bimby o Thermo Chef, quale scegliere?

 

Bimby o Thermo Chef, quale scegliere?

Viste le tante richieste ricevute su quale robot da cucina scegliere tra il Bimby e Thermo Chef, oggi li abbiamo messi a confronto in modo da permettervi di decidere con maggiore tranquillità su quale puntare.

Dopo aver sentito tante storie su questi robot da cucina ho deciso di fare dei test mettendoli fianco a fianco. Apparentemente sembrano simili ma non è cosi.

Iniziamo dal Prezzo

Bimby:   € 1.100,00

Thermo Chef:    € 898,00

 

TEST: BOCCALE

Bimby:    2 Lt
Thermo Chef:  3,5 Lt 

Analizziamo il boccale, parte indispensabile per poter preparare le nostre pietanze, per entrambe è in acciaio inox di alta qualità.

Ma come noterete dalla foto sopra, c’è una sostanziosa differenza tra i due, quello del Bimby (2 Lt.) è piccolo per lui è un grosso limite (potrete cucinare per un massimo di 4 persone), mentre quello del ThermoChef  è molto più grande 3,5 Lt., ha una capienza maggiore (potrete cucinare per un massimo di 6/7 persone).

IMPORTANTE: va assolutamente sottolineato che il ThermoChef cucina anche a lame ferme, importantissimo per cucinare senza rovinare cibi come polpette, spaghetti ecc. ecc. mentre con il Bimby non si ha la possibilità di fermare le lame.

TEST: TEMPI DI COTTURA
Volendo simulare la cottura di un primo piatto, abbiamo inserito in entrambe i boccali 1 Lt. di acqua, vediamo quanto tempo impiegano per bollirla;  Ecco il risultato del test :
  • il Bimby ha impiegato 12 min.
  • il Thermo Chef ha impiegato 7 min.

Ebbene Thermo Chef ha ottenuto il risultato 5 min. prima al bimby, cosa importante se si pensa che utilizzandoli tutti i giorni, il Thermo Chef ci garantisce anche un maggiore risparmio in bolletta.

 

TEST BILANCIA
Entrambe sono dotati di bilancia. Quella del ThermoChef e collocata al fianco del boccale molto bella anche esteticamente, arriva ad un massimo di 3 Kg e pesa anche il grammo.
Per il Bimby invece, è il suo vero punto debole, il suo tallone di Achille, essendo collocata alla base del boccale, se non si introducono i cibi molto delicatamente, impazzisce dando dei numeri sballati (facendo un po di ricerche sul web noterete le tantissime lamentele dei clienti), un vero e proprio handicap per questo robot da cucina e poi non è affatto comoda (esempio: se stiamo gia cucinando ed abbiamo dimenticato di pesare un ingrediente, non potremo più farlo perche il boccale è gia impegnato nella cottura).

Supporta un peso massimo di 2 Kg  e pesa di 5 in 5 grammi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TEST di SICUREZZA
Per prevenire gli incidenti domestici, entrambe i robot sono dotati di sistemi di sicurezza.
Riguardo al boccale, nel caso aprendo il coperchio a cottura in corso, grazie al sistema di sicurezza, entrambe i robot si bloccano.Ma il discorso cambia per la cottura con l’accessorio a vapore “varoma”: Come potrete notare dalla foto sotto, il Thermo Chef è dotato di un sistema di fissaggio fronte/retro del varoma al boccale, è un ulteriore plus a garanzia di una totale sicurezza in cucina, sia per chi lo usa, sia per i bambini che amano curiosare e mettere le mani dapperttutto.
 
 
Per il Bimby invece, l’accessorio vapore “varoma” va solo poggiato sopra al coperchio del boccale senza alcun aggancio di sicurezza e con il pericolo che chiunque, adulto o bambino che sia, possano facilmente tirarselo addosso con il rischio di gravi ustioni.
 
Gli accessori.

Entrambi sono dotati di più o meno gli stessi accessori:

  • 1 boccale con lame
  • 1 cestello
  • 1 spatola utile anche per rimuovere il cestello
  • 1 farfalla
  • 1 misurino/tappo
  • 1 accessorio per cottura a vapore “varoma” con vassoio e coperchio
  • 1 ricettario

Come potete notare dalla foto sopra, alcuni accessori del bimby sono di plastica (il cestello e l’accessorio per la cottura a vapore), mentre per il Thermo Chef sono in acciaio inox.

Apro una parentesi, nel ThermoChef, oltre al ricettario, troverete anche un DVD molto utile dove oltre ad illustrarvi il funzionamento, vi farà vedere anche alcune ricette in modo pratico.

La Spatola

La Spatola del Thermo Chef è molto duttile, ed è possibile dividerla in 3 sezioni, mentre la spatola del Bimby è solo un pezzo. Per entrambi funge da maniglia per il cestello. Ma come potrete notare dalla foto sotto, a differenza del Bimby quella del Thermo Chef, smontandosi, è molto più comoda perche si utilizza solo il manico e consente una facile rimozione del cestello dal boccale.

 

 La Farfalla

Tutto sommato sono simili, ce da annotare solo che quella del bimby, ha lo stelo centrale piu lungo il quale, come potrete ben notare dalla foto sotto, arriva quasi al foro del coperchio dando non poco fastidio quando si inserisce la spatola nel boccale.

 

Conclusioni
 
Confronto Prezzo:  Il Thermo Chef costa circa 200€ in meno al Bimby… fate voi.
Confronto Qualità: sono entrabe due ottimi prodotti ma il Thermo Chef è un passo avanti, (boccale piu grande, cucina a lame ferme ecc. ecc.). Inoltre, gli accessori del Bimby sono di plastica (soprattutto il cestello e l’accessorio per la cottura a vapore, e si sa che la plastica a contatto con le alte temperature è nociva), mentre, per il Thermo Chef  sono in acciaio e devo dire che ne guadagna anche in igiene.
 
Confronto Test Sicurezza: il Bimby lo ha superato solo parzialmente, cucinare con il varoma non è sicuro al 100% quindi Il Test sicurezza va a favore del Thermo Chef  hanno curato i particolari .
 
Confronto Costi Aggiornamento delle ricette: Si sa che prima o poi avremo bisogno di nuove ricette e visitando i siti ufficiali dei robot in questione, vi segnalo che per il Thermo Chef, sono GRATIS su ( http://www.thermochefnatura.it/ ), mentre per il Bimby hanno un costo di € 30,00 ( www.bimbyshop.it/it/catalogo/ricettari-bimby ).
 
Che dire… a confronto qualita – prezzo dico Thermo Chef.
 
Per qualsiasi domanda, o se vogliate proporci dei test da effettuare, siamo a vostra disposizione.
by La Prova dello Chef